Premiati dai "PREMI".......

Postato in Articoli in evidenza 2012/2013

Quattro studenti della terza B scultura del Liceo Artistico autori dei “premi” da assegnare ai vincitori dell’edizione 2012 del PREMIO BASI di arte contemporanea
Giovedì 5 luglio alle ore 19,00 nella cornice del Cassero Senese, quattro studenti della terza B di Scultura del Liceo Artistico “L. Bianciardi” saranno premiati quali vincitori del concorso per la realizzazione di opere destinate ad uso di “premio” da consegnare ai 4 vincitori dell’edizione 2012 di PREMIO BASI. Gli artisti che riceveranno in premio le opere progettate e realizzate da Lara Amerighi, Veronica Chelli, Giulio Ferrara e Teodoro Viti saranno i vincitori delle categorie SCULTURA PUBBLICA, INSTALLAZIONE SITE SPECIFIC, DISEGNO e UNDER 25. Ai ragazzi che hanno aderito al concorso per la realizzazione dei premi si richiedeva di elaborare un’opera con misure massime di cm 40x30; di peso massimo hg 100, con, quando possibile, materiali di riciclo e con costi di realizzazione non superiori ai 300 euro. Gli allievi hanno progettato e realizzato quattro lavori in ceramica Raku e metallo. La Giuria, nominata dall’Organizzazione di Premio Basi 2012, ha selezionato il progetto vincitore sulla base della qualità riconoscibile nella ricerca e nella capacità progettuale, nonché per l’aderenza al tema del concorso – l’ACQUA – e la scelta di materiali coerenti con il progetto presentato. Le opere, realizzati e rese disponibile in 4 copie, saranno pubblicate sul catalogo di Premio BASI per l’Arte Contemporanea 2012. Il Premio Basi 2012, dedicato al tema dell’acqua, avrà cinque sedi espositive che corrispondono ai quattro momenti di una progressione tematica sul tema dell’acqua e sono indicate come le quattro tappe simboliche del percorso dell’acqua:  LA SORGENTE (Galleria e vasca dell’Acquedotto del Fiora, Santa Fiora – Grosseto e Sorgente dell’Ermicciolo, Vivo d’Orcia – Siena),  LA CAVA (Cava di Roselle, Parco di Pietra, Roselle – Grosseto), LA CITTA’ (Cassero Senese, Grosseto:  le Troniere, cortile interno, terrazza e spazi verdi), IL MARE (Mura della cinta medievale e tre porte d’ingresso al borgo, Castiglione della Pescaia – Grosseto).  Ogni singola tappa accoglie le istanze della ricerca artistica in maniera speciale in relazione alle sue caratteristiche morfologiche e semantiche. 

Si creano così quattro sezioni tematiche del Premio, LiquidaMente afFiora (per LA SORGENTE) riservata al lavoro SITE SPECIFIC;  Water Sources (per LA CAVA) che raccoglie installazioni SITE SPECIFIC,  SCULTURE e DISEGNI;  Water Tribe (per LA CITTA’) eSeaEXITway (per IL MARE) entrambe ancora riservate al lavoro SITE SPECIFIC. Il coinvolgimento del territorio e della sua popolazione nell’ambito di una vasta campagna di sensibilizzazione sui valori dell’acqua, della sua conservazione, del suo uso per la vita nonché del suo valore ancestrale e simbolico, è senz’altro uno degli effetti cui mira il lavoro dell’edizione 2012 di Premio Basi come progetto culturale e sociale incentrato sull’arte contemporanea.

Registro elettronico: GENITORI

registro elettronico2

Registro elettronico: DOCENTI

registro elettronico2

Registro elettronico: STUDENTI

registro elettronico2