Corso “AIUTO CHEF”

Il giorno dellesame

L’esigenza chiave dell’attività formativa proposta, è stata quella di consentire a minori che avevano abbandonato il sistema dell’istruzione, di ottenere una qualifica professionale all’interno del sistema della formazione professionale, per evitare che la bassa scolarizzazione e l’assenza di qualifica potesse determinare difficoltà d’accesso all’interno del mercato del lavoro. La offerta formativa ha inteso dunque contribuire al sostegno formativo e motivazionale di utenti usciti dal sistema scolastico, offrendo un percorso di alta qualità didattica, con l’obiettivo di ottenere la qualifica di Operatore della ristorazione – Preparazione pasti che consentisse l’effettiva professionalizzazione nel settore ristorativo. Il percorso formativo, individualizzato in termini durata e contenuti, è stato differenziato in ragione del livello di frequenza pregressa all’interno del sistema scolastico, ferme restando le attività e il know-how minimi previsti dalle normative che regolano il settore della ristorazione. L’operatore della ristorazione opera in aziende della ristorazione commerciale e collettiva. Si occupa di acquistare, ricevere e controllare la merce e i cibi freschi, di collaborare alla preparazione di piatti semplici, a supporto dell’ attività del cuoco, di preparare semilavorati trattando le materie prime necessarie alla preparazione dei piatti. Si occupa inoltre della gestione della dispensa, della cura degli ambienti, dei macchinari, delle attrezzature e degli utensili della cucina. Predispone ed elabora il menù.

pdfDIFFUSIONE RISULTATI: SINTESI DEL PROGETTO