Guida Online REV
REFERENTE DANIELE GOVI
 3471236233
REFERENTE GLORIA MAZZI 
3287018626
REFERENTE GLORIA MAZZI 
3287018626
REFERENTE PATRIZIA VINCENZONI   
3391171192
REFERENTE  ROSSELLA IZZO
368949181

MATERIALE INFORMATIVO: VIDEO E TANTO ALTRO SONO PRESENTI NELLE SINGOLE SEZIONI. CLICCA SULLE IMMAGINI!

Liceo Artistico
 
 Liceo Artistico
Liceo Musicale

  Liceo Musicale

coreutico

Liceo Coreutico

Tecnico Grafica e Comunicazione
 
Tecnico
"Grafica e Comunicazione"

SC WEB COMMUNITY

Professionale
Servizi Commerciali
Web Community
(Cl@ssi 2.0)
AREA STUDENTI AREA GENITORI AREA DOCENTI

Lezione in DAD..al contrario...

Breve lezione di Tecniche professionali a distanza della studentessa Malko Xhesika, classe 2 A Servizi Commerciali, coordinata dalle docenti Marianna Festeggiato e Ombretta Gelli.

DaD, quando la Didattica abbatte la Distanza

Deve essere stata una bella emozione per gli studenti del Polo Bianciardi quando, aprendo la busta che recava l'intestazione di Buckingham Palace, hanno trovato niente di meno che... la firma della Regina di Inghilterra! L'idea è stata dei ragazzi delle classi 2ASC, 3ASC, 4 ASC, 1ATG, 2 ATG, 2BTG, che stimolate dalla professoressa di Inglese Andreana Chiappone e dalla lettrice madrelingua, Katie Douglas, a novembre hanno deciso di prendere carta - anzi, cartolina - e penna per mandare un messaggio di augurio di Buon Natale a Elisabetta II. Sono passati molti mesi prima della risposta e forse, in periodo di lockdown, in pochi ormai speravano che Sua Maestà avrebbe trovato il tempo per ricambiare l'augurio. Questo avvenimento è stato condiviso da insegnante e studenti, ancora nel pieno della Didattica a Distanza, attraverso lo schermo, ma questo non ha certo ridotto l'emozione. A volte avviene con il computer, in questo caso è successo molto più semplicemente con i classici carta e penna, ma è proprio il caso di dire che la didattica abbatte sempre la distanza!

“Insieme per abbattere ogni violenza”,

Solo uniti abbattiamo ogni violenza

Insieme per abbattere ogni violenza”, questo in sintesi è il messaggio racchiuso nel progetto che la classe 5A Tg e in particolare lo studente Jakub Fiorentini, guidato dalla prof.ssa M. Raffaella Manzione, ha presentato al concorso “Carta di Viareggio” organizzato dalla Regione Toscana nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donneAlla base dell’elaborato grafico realizzato vi è la riflessione maturata dagli studenti sul tema: “la violenza può colpire tutti noi, chi ne diventa vittima deve chiedere aiuto poiché ha il diritto di ricevere sostegno e protezione”. Lo studente ancora una volta è stato chiamato a confrontarsi su una commessa reale, il cui fine è sensibilizzare un target di giovanissimi (alunni delle scuole primarie). Il progetto giudicato tra i migliori partecipanti, ha conquistato il secondo premio con il punteggio di 75/100.  Il premio di 5000 euro, va ad aggiungersi ad un altro primo classificato conseguito a inizio anno scolastico dagli studenti dell’indirizzo Tecnico Grafica e Comunicazione in occasione del concorso per la definizione di un nuovo pittogramma a completamento del logo CCIAA Maremma e Tirreno.  L’impegno nello sviluppo di lavori assegnati da aziende e nei concorsi prosegue senza sosta per i nostri studenti, futuri Tecnici della grafica, e con merito!

Distanti ma insieme!

In questo periodo in cui mancano gli abbracci e il contatto con gli altri, ci viene in aiuto un po' di sano movimento, in grado di aumentare l'endorfine. Questi ormoni sono capaci di regolare il nostro umore, in particolare durante situazioni stressanti, influiscono sul nostro organismo in modo piacevole. La didattica online, che subito si è attivata tra le diverse discipline scolastiche, si sta rivelando efficace per mantenere il contatto con i ragazzi  e continuare la loro formazione.  Con un po' di fantasia, creatività e appunto spirito di adattamento, alcuni studenti del Polo Bianciardi hanno registrato un video in cui si sono riuniti per tenersi in forma, stare insieme e  prepararsi alla prossima uscita dopo la quarantena.

M9 Contest Minecraft

La classe che ha partecipato al M9 Contest Minecraft è la 2° A del Liceo Artistico “L.Bianciardi” di Grosseto con la materia: Discipline geometriche. Il tema da sviluppare per M9 Contest  ci è sembrato subito molto interessante in quanto poteva essere un modo nuovo e diverso per fare orientamento per il triennio del liceo artistico, in quanto in seconda gli studenti devono scegliere l’indirizzo per continuare il corso di studi e nel biennio non hanno modo di conoscere l’Architettura. Il tema di cittadinanza attiva: costruire uno o più edifici di pubblica utilità (sociale e/o culturale) per il proprio territorio, tenendo conto delle indicazioni dell’agenda 2030 ed applicando una critica costruttiva alle politiche esistenti della propria comunità, poteva essere applicato ad un progetto assegnato alla classe 3° e 4B Architettura e Ambiente.

Progetto realizzato da Federico Fuschi Classe 2 A Liceo Artistico Grosseto

Tale progetto è stato richiesto dall’azienda Acquedotto del Fiora di Grosseto (AdF) agli studenti del Liceo Artistico. Gli studenti dell’indirizzo di Architettura e Ambiente hanno sviluppato diversi progetti e l’azienda AdF ne ha scelti sei più interessanti da portare avanti per poi poter portare in commissione edilizia il definitivo prescelto in base anche ai rendering inseriti nel contesto urbano ad esso destinato ( Piazza Marconi o Piazza della Stazione a Grosseto) A febbraio abbiamo iniziato a lavorare al contest nel laboratorio di informatica, installando Minecraft ed in contemporanea abbiamo cominciato a collaborare con le due classi di Architettura e Ambiente con attività di Peer Education, dove gli studenti più grandi hanno esposto i loro progetti ai ragazzi più piccoli.

Progetto realizzato da Gemma Terrosi Classe 2 A Liceo Artistico Grosseto

Quindi avevamo iniziato con la creazione di sei gruppi di lavoro su sei mondi vuoti dove i ragazzi hanno ricreato la piazza presa in considerazione e dove hanno iniziato a realizzare la sede AdF destinata ad ogni gruppo; purtroppo l’emergenza Corona virus ci ha colti all’improvviso il 4 marzo nel pomeriggio e così non abbiamo potuto salvare i mondi già realizzati. La Didattica a Distanza è partita praticamente subito, dal martedì 10 marzo, ma purtroppo non tutti i ragazzi hanno avuto la possibilità di continuare i loro mondi, ma è stata comunque una bella esperienza che ci ha tenuto vicini e ci ha fatto capire che si può imparare molto e di più “giocando”.

PROGETTAZIONE - REALIZZAZIONE DI UNA SCULTURA A TUTTOTONDO

CLASSE 3 C  LICEO ARTISTICO - DOCENTE C.CICCARELLI - MATERIA: DISCIPLINE PLASTICHE/LABORATORIO DELLE FIGURAZIONE PLASTICA

  • FASE 1 : Ricerca di immagini di opere d’arte.
  • FASE 2: Sovrapposizione delle tre opere scelte.
  • FASE 3: Costruzione di una nuova immagine.
  • FASE 4: Progettazione della forma scelta – ambientazione.
  • FASE 5: Realizzazione con tecnica additiva ( argilla) , cottura e decorazione con engobbio e cristallina.

Premio Scuola Digitale

"La scuola ai tempi del Corona virus" potrebbe essere intitolata questa bella pagina di efficienza e produttività degli Istituti scolastici, parafrasando il celebre romanzo di Gabriel Garcia Marquez. In piena emergenza da Covid 19, la scuola non si ferma e fa sentire la sua voce attraverso una interessante iniziativa chiamata Premio Scuola Digitale, che si è svolta il 30 aprile.  Qualcuno penserà che si tratti di una delle tante sigle e diciture criptiche dello "scolastichese", che solo gli addetti ai lavori possono comprendere. E invece no. Il Premio scuola digitale è un’iniziativa concreta e ben organizzata, proposta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo, secondo quanto previsto dal Piano nazionale scuola digitale. Ad ospitare l’appuntamento, giunto alla fase provinciale, il Polo Luciano Bianciardi di Grosseto, scuola capofila provinciale per il Premio, con la dirigenza di Daniela Giovannini e il coordinamento dell'Animatore Digitale prof.ssa Donatella Leoni. E se la situazione contingente vieta gli assembramenti e gli eventi che coinvolgono molte persone... nessun problema, ci si incontra - anzi, ci si "sfida" - sul web in  modalità online. Perché di una vera e propria sfida si è trattato, combattuta a colpi di progetti su modelli didattici innovativi e sperimentali basati su nuove tecnologie, prototipi innovativi e applicazioni nei settori di Making, Coding, Robotica, Internet delle cose, Gaming, Creatività digitale, Stem e Sviluppo sostenibile. Protagonisti principali dello show, magistralmente condotto dal dirigente Cristiano Lena ed animato da Mariella Renieri, neanche a dirlo, gli studenti, che si sfidano con il linguaggio che più gli è consono, quello digitale.  In palio molti premi: un quadro realizzato dal Liceo Artistico (3° classificato), una scultura sempre ad opera del Liceo Artistico (2° classificato), mentre per il podio un assegno da 1.000 euro. E per una sfida così ricca non poteva mancare una giuria di tutto rispetto. L'arduo compito di giudicare gli elaborati, tutti di valore, è toccato a  Gianfranco Cassisa dell’Ufficio scolastico provinciale, Gabriella Papponi Morelli, alla guida della Fondazione Polo Universitario Grossetano, Chiara Veltroni, assessore ai Servizi educativi, pubblica istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, partecipazione e territorio del Comune di Grosseto, Cristina Frascati, responsabile dell’agenzia formativa Formimpresa della Confartigianato Grosseto,  Massimiliano Zuchi, analista programmatore presso Intre Sas. Alla fine per il I ciclo l'hanno spuntata i ragazzi dell’IC Paganico, che si sono aggiudicati la medaglia d'oro, superando di misura gli "avversari" del Comprensivo 3 di Grosseto, mentre la medaglia di bronzo è andata al Comprensivo “Don Curzio Breschi” di Massa Marittima. Per le scuole del II ciclo il premio è andato al progetto “Solarino” del Polo Amiata Ovest davanti ai colleghi del Polo Teconologico Porciatti e agli alunni dei Servizi Commerciali e Tecnico Grafico del Polo Bianciardi. A fare da cornice gli studenti del Liceo Coreutico e Musicale, che hanno - è proprio il caso di dire - "bucato gli schermi" con le loro esibizioni. Dietro a questa perfetta macchina organizzativa - non dimentichiamolo - gli insegnanti e i Dirigenti Scolastici, immagine di una scuola, tutta, che ha saputo essere punto di riferimento e giocare la sua parte, grazie alle professionalità messe in campo, anche in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo.

In evidenza:

 

28.11.2020: pubblicata comunicazione interna n. 126: Percorsi e Strumenti INVALSI per la valutazione formativa

 

27.11.2020: pubblicate comunicazioni interne n. 124: SNALS CONFSAL Assemblea Sindacale Regionale Modalità Telematica Martedì 01 Dicembre 2020 (08.00-11.00) - (DOCENTI/ATA) e n. 125: SNALS CONFSAL Assemblea Sindacale Regionale Modalità Telematica Martedì 01 Dicembre 2020 (08.00-11.00) - (STUDENTI/FAMIGLIE)

 

24711.2020: pubblicata comunicazione interna n. 123: integrazione del piano della Didattica Digitale Integrata

 

27.11.2020: pubblicata comunicazione interna n. 122: attività pratica in presenza in aula danza – Indicazione sull’utilizzo delle mascherine

 
26.11.2020: pubblicate comunicazioni interne n. 120: UIL SCUOLA RUA Assemblea Sindacale Territoriale Regionale Modalità Telematica. Venerdì 04 Dicembre 2020 (08.00-11.00) (DOCENTI/ATA) e  n. 121: UIL SCUOLA RUA Assemblea Sindacale Territoriale Regionale Modalità Telematica. Venerdì 04 Dicembre 2020 (08.00-11.00) (STUDENTI/FAMIGLIE)
 

26.11.2020: pubblicata comunicazione interna n. 119: CAMBRIDGE ENGLISH EXAMS Gennaio/Marzo 2021

 

25.11.2020: pubblicata comunicazione interna  n. 118: corretto utilizzo del Registro Elettronico e delle piattaforme

Registro elettronico: GENITORI

registro elettronico2

Registro elettronico: DOCENTI

registro elettronico2

Registro elettronico: STUDENTI

registro elettronico2