Liceo Artistico
 
 Liceo Artistico
Liceo Musicale

  Liceo Musicale

foto 3

 Liceo Coreutico

Tecnico Grafica e Comunicazione
 
Tecnico
"Grafica e Comunicazione"

Professionale Gestione Aziendale

Professionale
Servizi Commerciali
Cl@ssi 2.0 e  MODA
AREA STUDENTI AREA GENITORI AREA DOCENTI

Teatro dell’Opera di Roma e Tour didattico

Il 7 Febbraio le studentesse del Liceo Coreutico hanno avuto l’opportunità, nell’ambito di una formazione volta alla interdisciplinarità e alla completezza (arti figurative, scnografiche, musicali, coreutiche), di assistere al balletto in due atti Carmen, dalla novella di Prosper Mérimée nel nuovo allestimento coreografico in prima assoluta mondiale per il Teatro dell’Opera di Roma di Jiří Bubeníček, su musiche di Georges Bizet, Manuel de Falla, Isaac Albéniz, Mario Castelnuovo Tedesco, Gabriele Bonolis accompagnate dalle docenti di danza e storia dell’arte. Dopo aver assistito, con commozione e partecipazione, al balletto della Carmen, studentesse e docenti accompagnatori hanno passeggiato per le vie del centro storico ammirando alcuni dei monumenti più famosi della Capitale, completando così un percorso di apprendimento dal vivo in storia dell’arte, dal Colosseo all'Arco di Costantino, dal Foro Romano visto dal Campidoglio alle colonne romane (Traianea e di Marco Aurelio) e alle piazze scenografiche quali Piazza di Spagna, ammirando altresì la suggestiva Scalinata di Trinità dei Monti e la fontana della Barcaccia fino a Piazza Venezia. La giornata, già di per sé di alto profilo formativo, si è così conclusa con una ulteriore esperienza importante per le ragazze, soprattutto se consideriamo che per alcune di loro questa era la prima volta a Roma!

Il liceo coreutico va in scena...

Le studentesse del Liceo coreutico hanno partecipato anche quest’anno a sostegno delll’evento di beneficienza “Danza per la Dislessia” andato in scena lo scorso 1 febbraio c/o il teatro Moderno di Grosseto. Una  rappresentanza delle alunne si è esibita danzando due coreografie appositamente create dalle docenti di danza classica e danza contemporanea, Barbara Acero e Diletta Nannicini. Una testimonianza reale e partecipativa per dare un contributo istituzionale in rappresentanza del Polo Bianciardi, partecipazione in collaborazione anche all’ orchestra del Liceo Musicale che ha aperto la serata.

 

La nuova realtà della formazione didattica liceale dell’indirizzo coreutico attraverso  il linguaggio non verbale, l’arte della danza ha voluto testimoniare la propria vicinanza alla raccolta fondi per sostenere i progetti dell’AID, Associazione Italiana Dislessia. La danza è il mezzo espressivo dell’anima, come ha sottolineato l’ospite d’onore della serata, la prima ballerina Sabrina Brazzo, offrendo al pubblico del teatro Moderno  un  estratto dal suo  spettacolo di danza dedicato specificatamente alla diffusione delle problematiche che la dislessia comporta nel processo di apprendimento scolastico e di vita quotidiana. Un messaggio per tutti coloro che si adoperano nella scuola aiutando quotidianamente gli studenti dislessici nello sviluppo delle loro potenzialità, e in questo caso attraverso il linguaggio corporeo artistico si sottolinea la straordinaria capacità di far sentire ogni individuo unico e speciale nella sua identità.

Tecnico della Grafica e Comunicazione

CIAK SI GIRA!

E' appena iniziato un ambizioso progetto che avvicina la scuola al cinema. Il Polo Bianciardi ha infatti vinto il bando Cinema per la scuola con il progetto dal titolo "Uno sguardo sulla scuola". Il progetto è guidato dal noto regista grossetano Francesco Falaschi Francesco Falaschiche ha riscosso grande successo con il suo ultimo film "Quanto basta" (2018) e che conduce da anni la Scuola di cinema all'interno del nostro istituto. I giovanissimi studenti del Tecnico della grafica e comunicazione, attraverso IMG 20190109 092235un percorso ben strutturato, saranno guidati nello studio della cinematografia comprendendone linguaggi e  metodologie da  alcuni docenti delle discipline di indirizzo. A conclusione del progetto  saranno loro stessi a ideare, girare, montare e diffondere un cortometraggio partecipando a tutte le fasi di realizzazione. 

 E ALLORA PRONTI RAGAZZI......AZIONE!

La "nostra" Bohème

boheme

In un percorso di Alternanza Scuola/Lavoro il Coro della classe 3 del Liceo Musicale del Polo Bianciardi di Grosseto diretto dalla professoressa Lorenza Baudo ha presentato una splendida Bohème., insieme al Coro Incantus dell’Istituto Musicale Comunale “P.Giannetti” diretto da Sandra Biagioni, il Coro della Scuola media a indirizzo musicale “L. Da Vinci” diretto da Laura Menchini e il Coro Ensemble Orfeo in scena,  con la musica interpretata dal Quartetto d’archi “C. Cavalieri”, con al pianoforte  il maestro Ettore Candela.

Che dire..i giovani artisti di oggi hanno interpretato magnificamente i giovani artisti nella Parigi del 1830.

IL liceo musicale si rinnova

Grazie ad un progetto appena terminato il Liceo musicale si rinnova:  nuovi strumenti musicali classici di altissima qualità, aule dotate di attrezzature tecnologiche di ultima generazione con computer dotati di sofisticati software, spazi attrezzati per l'insegnamento di specifiche materie  permetteranno agli studenti di esprimersi e imparare al meglio le varie discipline musicali.

Aula musica da camera e pianoforte

pianoforte

 musica da camera

 Aula percussioni/musica d’insieme

percussioni 2

 percussioni 1pecussioni 3

 Aula tecnologie musicali

tecnologie 1tecnologie 2tecnologie 3

Il Liceo Artistico serale in mostra

 

Giovedì 3 gennaio, presso la Galleria d’arte Il Quadrivio in viale Sonnino 100 a Grosseto, gli studenti adulti del Liceo Artistico Serale del Polo “L. Bianciardi”, esporranno i loro lavori nella mostra collettiva Arte per l’arte. La mostra è il risultato di un lavoro corale svolto dagli studenti della classe 5^ che si sono diplomati lo scorso luglio, coordinati dalla loro insegnante di Discipline Pittoriche Saveria De Luca. Le opere ripercorrono il genere della Natura morta, secondo il metodo di Gianluca Corona, un giovane artista milanese iperrealista che, attraverso delle guide d’eccezione della storia dell’arte, come Caravaggio, Velasquez, Zurbaran, riesce a far vivere oggetti inanimati fino al parossismo. Gli studenti hanno reinterpretato alcune sue tavole che immortalano soggetti di fiori e frutta ispirate ai grandi nomi del passato, dal Seicento all’Ottocento. Hanno però lavorato anche sulla figura umana, dandone una intensa interpretazione, inquadrata in visioni personali, a volte narrative, a volte oniriche o altre rigorosamente accademiche, creando immagini suggestive in cui si alterna un marcato realismo ad una sensuale voluttà. Una bella occasione per presentare il Liceo Artistico Serale, modellato per gli adulti che vogliono intraprendere una preparazione artistica. Un percorso studiato apposta per chi ha interrotto gli studi o per chi, pur possedendo già un diploma o una laurea, intende approfondire le proprie competenze artistiche. Ma anche per chi, per lavoro, pratica attività artigianali o intende praticarle. Per questi si apre la prospettiva di approfondire o conoscere tecniche, modalità operative e strumenti di laboratorio di grande professionalità.

Tecnico Grafica e Comunicazione, perché con Certificazione…

NetAcad Wall Plaque full color

Marchio polo GRAFICA E COMUNICAZIONESenza certificazioni informatiche oggi è difficile trovare spazio nel mondo del lavoro.

Molti giovani, dopo il diploma, sempre più spesso, si trovano a frequentare corsi, dal costo elevato, per acquisire, appunto, una certificazione informatica da spendere nel lavoro.

L’indirizzo Tecnico Grafica e Comunicazione, grazie a formatori interni, da quest’anno, con le classi prime, durante le normali ore di lezione, ha iniziato ad erogare corsi per i propri studenti a titolo gratuito, per l’acquisizione della certificazione informatica CISCO IT essential, una realtà rara in tutta la provincia.

Cisco Networking Academy Program è un programma formativo internazionale, ideato da Cisco Systems, leader mondiale in ambito di reti internet. A dirlo sono i numeri: ogni anno un milione di studenti in 170 paesi partecipa al programma di certificazione informatica richiesto dalle aziende ICT (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione). La certificazione è pensata per accrescere le competenze e tecniche in ambito ICT, per favorire l’occupazione ed abilitare il collegamento con il mercato del lavoro di settore. In poche parole, un ponte tra sistema di istruzione e mondo del lavoro. Un’ottima opportunità per i nostri studenti dell’Indirizzo Tecnico Grafica e Comunicazione.

A scuola d’impresa con “Next Level”

150 studenti a scuola d’impresa con “Next Level”: al via la nona edizione del progetto della Cna

next level

Gli studenti della classe 5 A Servizi Commercialicon la Prof.ssa Renata Buriani
GROSSETO – Al via la nona edizione di Next Level, il progetto promosso da Cna Grosseto, con la collaborazione tecnica di Php srl (People Have the Power), una società di consulenza nata a Grosseto dal settore ricerca e sviluppo dell’associazione L’Altra Città che opera nell’ambito dello sviluppo di strumenti e pratiche didattiche e il coinvolgimento di quattro istituti superiori del territorio.Con Next Level i 150 studenti incontrano il mondo delle imprese, confrontandosi con importanti realtà del territorio, attraverso visite di istruzione, e con i Giovani imprenditori di Cna Grosseto che portano nelle classi coinvolte la loro esperienza. La novità di questa edizione sta però nel fatto che, per la prima volta, una classe parteciperà a un percorso di impresa simulata: un modo per imparare a mettere a frutto le proprie esperienze, inclinazioni e capacità e trasformarle in un’idea imprenditoriale, capace di rappresentare uno sbocco futuro dopo il percorso scolastico.

Nuovamente sul palco del Musikverein

Gli studenti del Polo Bianciardi nuovamente sul palco del Musikverein
Le classi IV e V del Liceo Musicale in alternanza scuola lavoro a Vienna

Gli studenti del Liceo Musicale con la professoressa Mazzi al musikverein 21dicembre

Si è svolto ieri, venerdì 21 dicembre, nella sala d’oro del Musikverein di Vienna il concerto “Puccini e The Other”. Dalla Tosca alla Turandot, passando per il Trovatore, l’Aida e il Gugliemo Tell, fino al Don Giovanni e alla Traviata. Sul palco del prestigioso teatro viennese gli studenti delle classi IV e V del Liceo a Musicale “Luciano Bianciardi” di Grosseto. Per alcuni di loro è stato un ritorno dopo un anno, per gli altri una nuova esperienza. Per entrambi una tappa del percorso di alternanza scuola lavoro che ha permesso loro di confrontarsi con un teatro considerato uno dei templi mondiali della musica. Un concerto dedicato alla musica italiana con l’Orchestra filarmonica di Lucca guidata dall’appassionato maestro Andrea Colombini e come spalla d’orchestra il maestro Claudio Cavalieri che hanno saputo coinvolgere gli oltre duemila spettatori con brani del repertorio pucciniano e verdiano con incursioni nella musica di Mozart, per concludere con ‘O sole mio e l’immancabile Inno di Mameli E dopo settimane di prove nelle loro aule sotto la guida delle professoresse Lorenza Baudo e Renza Paola Landini, i giovani musicisti del Liceo Musicale di Grosseto hanno vissuto l’emozione del palco della sala d’oro accompagnati dalla professoressa Gloria Mazzi, referente del Liceo Musicale e scortati dai loro docenti di strumento presenti nell’orchestra: al violino Alessio Cercignani, al flauto Jana Theresa Hildebrandt, alle percussioni Fausto Ruggeri, al clarinetto Giovanni Vai e al contrabbasso Antonio Fanteria.

In evidenza:

 

14.06.2019: pubblicata comunicazione interna n. 281: esami di stato a.s.2018-2019 : Comunicazioni

 

05.06.2019: pubblicata comunicazione interna n. 280: Indicazioni per la gestione del tabellone in sede di scrutinio

 

05.06.2019: pubblicata comunicazione interna n. 279: convocazione Consiglio di Classe Straordinario 1^ A SC

 

05.06.2019: pubblicata comunicazione interna n. 278: norme per l'archiviazione degli elaborati

 

01.06.2019: pubblicata comunicazione interna n. 277: partecipazione corsi di formazione

 

30.05.2019: pubblicata comunicazione interna n. 276: REGISTRO CONSEGNA MATERIALE INFORMATICO

Registro elettronico: GENITORI

registro elettronico2

Registro elettronico: STUDENTI

registro elettronico2

Registro elettronico: DOCENTI

registro elettronico2