Liceo Artistico
 
 Liceo Artistico
Liceo Musicale

  Liceo Musicale

coreutico

Liceo Coreutico

Tecnico Grafica e Comunicazione
 
Tecnico
"Grafica e Comunicazione"

SC WEB COMMUNITY

Professionale
Servizi Commerciali
Web Community
(Cl@ssi 2.0)
AREA STUDENTI AREA GENITORI AREA DOCENTI

Carnevale al Bianciardi

Creato con Padlet

"Giardini sulle terrazze"

la nuova sede di Adf progettata dagli studenti del Liceo artistico BIANCIARDI

video

S’inaugura il monumento

Per i 25 anni dell’Avis

79148296 1421642761326137 4574304658897502208 o

SAN VINCENZO: in piazza Giovanni XXIII, davanti alla sede dell’Avis, è stato naugurato il monumento dedicato ai 25 anni della sezione. 79008324 1421535534670193 8693121155516596224 oIl monumento è stato realizzato su un progetto degli alunni del Liceo artistico di Grosseto, della classe quinta coordinati dalla  professoressa Antonella De Felice. La realizzazione dell’opera è stata affidata allo scultore Matteo Maggio, di Grosseto, che in collaborazione con Kerta Von Kubin e Lucio Pari, supportati dai marmisti artigiani Fratelli Benigni di Grosseto, hanno dato corpo al monumento.

MAD: Messa a disposizione DOCENTI e ATA

Per inserire le MAD occorre accedere   da questo link all'area Inserimento richiesta di Messa a disposizione per POLO BIANCIARDI GROSSETO. Per prima cosa  verrà chiesto di selezionare il ruolo, DOCENTE o ATA e successivamente si aprirà un form dove compilare  i campi richiesti per la messa a disposizione: nome, cognome, dati personali, classe di concorso, ecc.ecc., e dove caricare il documento di identità e il Curriculum Vitae. Al termine della compilazione premere INVIA. Riceverai il messaggio "La richiesta è stata salvata con successo".
SI COMUNICA CHE A PARTIRE DAL 1 LUGLIO 2019, NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE LE MAD INVIATE ATTRAVERSO ALTRI CANALI.

Se la natura un giorno…

Dal 28 al 31 maggio l’ambiente in mostra a Grosseto

Dal 28 al 31 maggio gli studenti adulti del Liceo Artistico Serale del Polo “Luciano Bianciardi”, esporranno i loro lavori nella mostra collettiva Se la natura un giorno… allestita presso il Centro Commerciale Aurelia Antica di Grosseto. La mostra, dedicata ai fiori e al tema della natura, vuole essere un omaggio e una riflessione poetica sulle attuali e drammatiche tematiche dell’ambiente, condotta dagli studenti adulti del Liceo Artistico Serale. Fiori, paesaggi, figure che si legano alla natura sono il filo rosso di questa mostra che esprime, con una vasta gamma di opere compiute con tutte le tecniche, come sia possibile un apprendimento artistico a tutte le età. Una bella occasione per presentare il Liceo Artistico Serale, modellato per le esigenze degli adulti e pensato per costruire percorsi personalizzati, che tengano conto delle competenze già sviluppate nel corso della vita. Un percorso studiato apposta per chi ha interrotto gli studi e per chi, pur possedendo già un diploma o una laurea, intende approfondire le proprie competenze artistiche. Ma anche per chi, per lavoro, pratica attività artigianali o intende praticarle. Per questi si apre la prospettiva di approfondire o conoscere tecniche, modalità operative e strumenti di laboratorio di grande professionalità. Ma è soprattutto una scuola per tutti coloro che hanno passione per l’arte! Il Liceo Artistico Serale nasce per avvantaggiare gli studenti lavoratori e si avvale di metodologie di didattica online, con l’ausilio delle nuove tecnologie. Le materie artistiche invece si svolgono negli attrezzati laboratori di via Pian d’Alma.

La classe 4B del LICEO ARTISTICO

La classe 4B del LICEO ARTISTICO per la CROCE ROSSA di Grosseto

60694200 2340353612916262 865450452903264256 n

 

Gli studenti della classe 4B del LICEO ARTISTICO, indirizzo Arti figurative, impegnati con lo stage di Alternanza Scuola Lavoro presso la nuova sede della Croce Rossa di Grosseto situata nel centro commerciale Aurelia Antica. 24 grandi tele dipinte raffigureranno l'impegno ed il valore civile dei volontari della Croce Rossa Italiana,attraverso immagini del passato fino ad arrivare ai giorni nostri.

Guarda tutte le foto del backstage

 

La Giornata della Legalità

 20190524 144226

Il 24 maggio, la classe 2A Servizi Commerciali  ha partecipato alla Giornata della Legalità svoltasi al Teatro Moderno di Grosseto e promossa dalla sottosezione dell’Associazione nazionale dei Magistrati di Grosseto in collaborazione con l’ordine degli Avvocati e con il patrocinio del Comune di Grosseto. Il programma, arricchito dalla presenza di importanti rappresentanti della legalità di Grosseto e della Toscana, comprendeva interventi musicali degli alunni del Liceo Musicale, la rappresentazione di un processo monocratico a cura di studenti dell’ISIS “V. Fossombroni” di Grosseto e la lettura di alcune delle più significative definizioni di legalità. Nei giorni precedenti alla manisìfestazione infatti, tutti gli alunni partecipanti erano stati invitati a riflettere sul senso della legalità nella loro vita quotidiana e a produrre pensieri da raccogliere in un “Libro bianco della legalità” a cura degli organizzatori. Tra le definizioni lette stamani, sono state scelte anche quelle di due alunni della nostra classe, riprese come significative intuizioni in un bell’intervento del magistrato Ernesto Lupo, il quale ha spaziato nella storia del pensiero da Platone a Piero Calamandrei. Anche grazie alle idee che abbiamo ascoltato oggi, ci sentiamo di fare nostre le parole del nostro compagno: “il rispetto delle leggi mi fa sentire più libero…”

La classe 2A SC del Polo Bianciardi Grosseto

Lissone...

Gara nazionale Professionale dei servizi commerciali

 

Giulia Fondello, allieva della classe  4 A Servizi Commerciali è stata protagonista della Gara nazionale delle eccellenze italiane indirizzo  Servizi commerciali per l'anno scolastico 2018/2019, a rappresentare il Polo Bianciardi, accompagnata dalla docente Maria Cafarella. La Gara si è svolta dal 15 Maggio al 17 Maggio presso L'IIS Meroni di Lissone. Il concorso ha visto sfidarsi i migliori alunni di 16 scuole d'eccellenza italiane provenienti da vari istituti professionali dei Servizi Commerciali di diverse regioni d'Italia. Il Dirigente Scolastico Carmelo Catalano con la professoressa Paola Parma, organizzatrice della Gara, hanno accolto gli allievi e i docenti accompagnatori presso l'Istituto nel pomeriggio del 15 Maggio. Alla presenza di un presidente di commisisone nominato dall'USR Lombardia, è stato spiegato lo svolgimento del concorso, poi  la visita presso il comune di Lissone, dove vi era ad attendere il sindaco con l'assessore alla Cultura che ha dato il benvenuto ai partecipanti e docenti e ha premiato il ragazzo del Meroni, vincitore della scorsa edizione.n Nelle pause fra le diverse prove, gli studenti in gara e i docenti accompagnatori, hanno avuto la possibilità di visitare le eccellenze artistiche e architettoniche lissonesi costituite da Palazzo Terragni, Villa Reati e il Museo d'Arte Contemporanea - MAC, oltre ad effettuare uscite e visite tra Monza e la Brianza. Per Giulia, unica ragazza toscana, è stata una bellissima esperienza. Ha avuto modo di conoscere e confrontarsi con ragazzi coetanei provenienti dalla Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Sicilia e Sardegna. Per i docenti accompagnatori è stato un momento di conoscenza e confronto su varie criticità e aspetti legati al mondo della scuola

Gioielli, manichini e oggetti artistici:

l'ASL del Liceo Artistico Bianciardi si mette in mostra.

L'inaugurazione martedì 14 maggio alle ore 17.30 presso la Galleria Eventi di via Varese 18. La mostra, ad ingresso gratuito, resterà aperta dal 14 al 17 maggio

 

Può dichiararsi a tutti gli effetti un progetto di Alternanza Scuola-Lavoro ben fatto, ben realizzato e ben riuscito quello che entusiasma gli alunni, li introduce in mestieri antichi e nuovi, sviluppa la loro creatività, mette in relazione scuola, associazioni e maestranze del territorio. E infine si conclude con una bella esposizione aperta a tutta la cittadinanza. Ancora meglio se i progetti sono due, realizzati dalle classi 5A e 5B Arti Figurative del Liceo Artistico “Luciano Bianciardi” e coinvolgono due importanti associazioni di categoria grossetane: ConfCommercio e CNA. Il progetto della classe 5A, sotto la supervisione dei docenti di Arti Figurative Antonella De Felice e Biagio Cuomo, si intitola “Un gioiello per la mamma” ed è stato ideato da Federpreziosi Confcommercio Grosseto, il sindacato che rappresenta gli imprenditori del settore orafo, gioielliero e orologiero della provincia di Grosseto. Ben 70 le ore di lezione, tra teoriche e pratiche, di cui 35 ore di stage nelle aule di via Pian d’Alma: la docenza è stata affidata ad esperti del settore, come A.M. Gabriella Cartella, Alberto Giorni, Matteo Stoppa e Francois Khoury, oltre ad Alessandra Merli, presidente provinciale Federpreziosi Confcommercio Grosseto. Durante le ore di lezione, sono stati affrontati i fondamentali della lavorazione orafa, dall’antica tecnica del cesello e sbalzo alla microscultura, dalla fusione a cera persa alla costruzione tecnica del gioiello al banco. È stato inoltre un momento importantissimo per permettere ai nostri studenti di “affacciarsi” al mercato del lavoro del settore orafo per una piena consapevolezza dell’importanza del prodotto Made in Italy. Ma anche la classe 5B non è stata da meno nel portare avanti un progetto sulle “Competenze artistiche al lavoro: arte trasversale; creare e rigenerare”, realizzato grazie al bando Pon “Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola lavoro” e alla collaborazione di Confederazione Nazionale Artigianato. Grazie ad alcuni esperti nel campo dell'artigianato, del commercio e della comunicazione come Marco Sora, artigiano esperto nella lavorazione del ferro, Daniela Secondi, costumista e vetrinista, Claudio Pisapia, ceramista, Roberta Fregoli commerciante e architetto e Andrea Stoppacciaro, esperto di comunicazione, gli studenti sono stati guidati nella realizzazione di lavori artistici attraverso l’uso e il riuso di materiali nuovi e diversi. Il percorso, della durata di 90 ore è stato progettato e seguito dai docenti interni Caterina Ceroni, Antonella De Felice e Tamara Fiorenzoni

Due lezioni speciali al Liceo Coreutico

LiceoCoreutico1

Una lezione aperta al pubblico e una master class di danza al Polo Bianciardi 

Nel corso delle ultime settimane nell’aula di danza del Liceo Coreutico “Luciano Bianciardi” si sono svolti due incontri davvero fuori dall’ordinario. Lo scorso 16 aprile le alunne della classe seconda hanno svolto una lezione aperta al pubblico di Tecnica della Danza Classica sotto la guida della professoressa Barbara Acero accompagnate al pianoforte dal Maestro Loris Cerofolini. Sotto lo sguardo attento di genitori ed amici, le studentesse hanno svolto una lezione completa dalla sbarra particolarmente coreografica, proseguendo il lavoro al centro della sala con combinazioni di Battements Tendus, Pirouettes alternate a elaborati coreografici di Adagio e Valzer Lento, più lirici e di valenza espressiva romantica, per giungere alle sequenze su tema di grand Valzer di Grands Battements. LiceoCoreutico2La dimostrazione è giunta poi al culmine in una serie di sequenze coreografiche di passi dal piccolo al grande Allegro fino a quelle più elaborate di tecnica sulle punte. Mercoledì 8 maggio si è svolta la seconda masterclass di tecnica della danza classica rivolta alle ragazze che frequentano la scuola secondaria di I grado e che al tempo stesso frequentano le diverse scuole di danza della provincia di Grosseto. La professoressa Acero, dopo il buon riscontro del primo incontro svoltosi nel mese di aprile, ha accolto le allieve delle scuole di danza Costa D'Argento Danza, Dance System e Omad. LiceoCoreutico3La sezione Coreutica del Liceo Musicale e Coreutico, istituita nel 2017, intende soddisfare pienamente i desideri di ragazze e ragazzi che praticano danza classica e moderna e che alla conclusione del primo ciclo di istruzione cercano un percorso scolastico che permetta loro di conseguire un diploma liceale continuando a coltivare la propria passione.

Come già per altri eventi del Liceo Coreutico, ai due incontri erano presenti anche gli studenti dell’Istituto Tecnico Grafica e Comunicazione del Polo Bianciardi, guidati dal professor Michele Ranieri, per raccontare la lezione attraverso le immagini.

Viaggio all'interno del Quirinale

5 a amm

In data 17 aprile 2019 la classe 5 A Servizi commerciali ha partecipato alla visita guidata presso il Quirinale.  La visita del Palazzo, con l’apertura quotidiana e l’accesso del pubblico a nuovi ambienti, conduce alla scoperta di un patrimonio di arte, storia e cultura di inestimabile valore, espressione dell’operosità, della creatività e del genio degli italiani; permette allo stesso tempo di conoscere la sede in cui il Presidente della Repubblica svolge le sue funzioni, incontra le alte cariche istituzionali, i rappresentanti degli altri Stati e degli organismi internazionali, gli esponenti della società civile, i cittadini. Il Quirinale è un Palazzo vivo e vitale per la nostra democrazia, protagonista oggi come ieri della storia del Paese, e come tale costituisce a pieno titolo la Casa degli italiani. Il percorso si è solto nelle seguenti aree del palazzo:

In evidenza:

 

19.09.2020: pubblicata comunicazione interna n. 24: 1^ RIUNIONE GLH (Gruppo di Lavoro sull’Handicap) A.S. 2020/2021

 

 

19.09.2020: pubblicata comunicazione interna n. 23: norme per l’archiviazione degli elaborati

 

18.09.2020: pubblicata comunicazione interna  n. 22: ADESIONE FACOLTATIVA DEL PERSONALE SCOLASTICO ALLA POLIZZA INFORTUNI

 

16.09.2020: pubblicata comunicazione interna n. 21: Proclamazione Sciopero Comparto Scuola VARI SINDACATI

 

15.09.2020: pubblicata comunicazione interna n. 20: Piano Scuola 2020-2021. Attivazione della DDI - indicazioni operative.

 

15.09.2020: pubblicata comunicazione interna n. 19: assegnazione numeri cartelliere per aula docenti. Comunicazione.

 

15.09.2020: pubblicata comunicazione interna n. 18: a.s. 2020-2021 Indagine device e connessione internet studenti.

Registro elettronico: GENITORI

registro elettronico2

Registro elettronico: DOCENTI

registro elettronico2

Registro elettronico: STUDENTI

registro elettronico2