POF

PREMESSA:

Il Polo Commerciale, Artistico, Grafico e Musicale “L. Bianciardi” è un’istituzione scolastica completamente nuova. Questa si è costituita il 1 settembre 2011, per effetto del dimensionamento della rete scolastica provinciale determinato dalla  DGRToscana n. 40 del 31.01.2011 ed è stata ufficialmente intitolata allo scrittore e intellettuale grossetano Luciano Bianciardi il 15 dicembre 2011.

Il dimensionamento cui è stato fatto riferimento ha determinato nell’istituto cambiamenti di rilievo. In particolare, il Polo Commerciale, Artistico, Grafico e Musicale ha sostituito l’Istituto Professionale per i Servizi Informatici, Aziendali, Turistici, Alberghieri, Grafici e Sociali “Luigi Einaudi”, ridefinendo tutta l’offerta formativa in termini di ordinamenti scolastici e indirizzi di studio. La nuova autonomia comprende, infatti:

·         un ordinamento liceale, con il Liceo musicale-coreutico, di nuova istituzione, e il Liceo artistico, scorporato dal Polo liceale “P. Aldi” di Grosseto, con quattro indirizzi: Arti figurative, Architettura e ambiente, Audiovisivo e multimediale, Grafico;

·         un ordinamento tecnico, con l’Istituto tecnico della grafica e comunicazione, di nuova istituzione;

·         un ordinamento professionale, con l’indirizzo dei Servizi commerciali (Aziendale-Grafico) , scorporato dall’ ex Istituto professionale “L. Einaudi”.

La nascita di questo nuovo polo è stata determinata dalla necessità di istituire un’autonomia scolastica che offrisse una formazione vocata alla comunicazione in generale, con particolare riferimento alla comunicazione artistica e commerciale. Questo, naturalmente, ha messo la nuova istituzione scolastica di fronte alla necessità di dover ricreare una nuova identità, che tenesse conto di un’offerta formativa in gran parte cambiata rispetto a quella dell’ex Istituto professionale “L. Einaudi” e del Polo Liceale.

Il Piano dell’Offerta Formativa, quindi, che di un’istituzione scolastica rappresenta la “carta d’identità”, tiene conto di questo nuovo assetto, con lo scopo di dare un’identità nuova e condivisa alle diverse anime di questa scuola, partendo dai suoi punti di forza, che occorre valorizzare. Il Polo, infatti,  come ha sottolineato nei suoi interventi istituzionali l’Ass.re alla Pubblica Istruzione della Provincia di Grosseto Cinzia Tacconi, rappresenta una realtà unica sul territorio provinciale, sia perché raccoglie in unico istituto tutti e tre gli ordinamenti scolastici, un percorso professionale, uno tecnico, uno liceale, sia perché è un vero e proprio polo educativo e formativo, anche in questo caso unico nella provincia di Grosseto, che aggrega percorsi di studio legati agli ambiti dell’arte, della grafica, della musica, con l’indirizzo dei Servizi commerciali che fornisce competenze trasversali indispensabili per la creazione e la gestione d’impresa.

Per fare in modo che ciò si concretizzasse in opportunità educativa e formativa, ma anche di sviluppo in termini culturali, sociali, etici ed economici, per tutto il territorio, nell’elaborazione del Piano dell’Offerta Formativa sono stati coinvolti, come prevede la normativa (il Dlgs. 275/99), tutti soggetti interni ed esterni all’istituzione scolastica, in particolare la categoria delle famiglie e degli studenti, quella degli Enti locali e delle associazioni, quella, infine, delle agenzie culturali ed educative.

Dalla considerazione di queste premesse è necessario che parta la ricerca della nuova identità dell’istituto, cui proprio al Piano dell’Offerta Formativa spetta il compito di dare risposta.

Titolo Data creazione Visite
Slide Sintesi POF 2015/2016 15 Gennaio 2016 386
POF in Progress 15 gennaio 2016 15 Gennaio 2016 368

Registro elettronico: GENITORI

registro elettronico2

Quaderno elettronico: studenti

quaderno elettronico-nuovo

Registro elettronico: DOCENTI

registro elettronico2