Il Liceo Artistico serale in mostra

Postato in Articoli in evidenza

 

Giovedì 3 gennaio, presso la Galleria d’arte Il Quadrivio in viale Sonnino 100 a Grosseto, gli studenti adulti del Liceo Artistico Serale del Polo “L. Bianciardi”, esporranno i loro lavori nella mostra collettiva Arte per l’arte. La mostra è il risultato di un lavoro corale svolto dagli studenti della classe 5^ che si sono diplomati lo scorso luglio, coordinati dalla loro insegnante di Discipline Pittoriche Saveria De Luca. Le opere ripercorrono il genere della Natura morta, secondo il metodo di Gianluca Corona, un giovane artista milanese iperrealista che, attraverso delle guide d’eccezione della storia dell’arte, come Caravaggio, Velasquez, Zurbaran, riesce a far vivere oggetti inanimati fino al parossismo. Gli studenti hanno reinterpretato alcune sue tavole che immortalano soggetti di fiori e frutta ispirate ai grandi nomi del passato, dal Seicento all’Ottocento. Hanno però lavorato anche sulla figura umana, dandone una intensa interpretazione, inquadrata in visioni personali, a volte narrative, a volte oniriche o altre rigorosamente accademiche, creando immagini suggestive in cui si alterna un marcato realismo ad una sensuale voluttà. Una bella occasione per presentare il Liceo Artistico Serale, modellato per gli adulti che vogliono intraprendere una preparazione artistica. Un percorso studiato apposta per chi ha interrotto gli studi o per chi, pur possedendo già un diploma o una laurea, intende approfondire le proprie competenze artistiche. Ma anche per chi, per lavoro, pratica attività artigianali o intende praticarle. Per questi si apre la prospettiva di approfondire o conoscere tecniche, modalità operative e strumenti di laboratorio di grande professionalità.

Ma è soprattutto una scuola per tutti coloro che hanno passione per l’arte!  Il Liceo Artistico Serale nasce per avvantaggiare gli studenti lavoratori e si avvale di metodologie di didattica online, con l’ausilio delle nuove tecnologie. Le materie artistiche invece si svolgono negli attrezzati laboratori di via Pian d’Alma. Al Liceo Artistico statale ci si può diplomare anche in tre anni se si possiedono comprovati crediti scolastici o professionali, ma si può comunque frequentare un singolo anno alla volta e diplomarsi in 5 anni. Il corso, infatti, è suddiviso in tre periodi didattici. Il primo periodo equivale alle classi prima/seconda, il secondo alle classi terza/quarta. il terzo alla quinta. La mostra rimarrà aperta da giovedì 3 gennaio all’11 gennaio, tutti i giorni dalle 16:30 alle 19:30. Gli studenti che espongono i loro lavori sono Donatella Battistini Sara Carpentiero, Rosanna Celli, Concetta Francesca, Simona Frediani, Lidia Grazia, Elena Lonardi, Sandro Poggetti, Sharon Steenson. Per chi volesse conoscere più da vicino il Liceo Artistico Serale può farlo anche durante tutti i giorni settimanali dalle 17:00 alle 19:00, visitando la sede di via Pian d’Alma 15, previo appuntamento. Dunque un percorso che agevola i bisogni dello studente lavoratore, permettendo di realizzare un sogno nel cassetto. 

Registro elettronico: GENITORI

registro elettronico2

Registro elettronico: STUDENTI

registro elettronico2

Registro elettronico: DOCENTI

registro elettronico2

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account