Liceo Artistico
 
 
Liceo Artistico
Tecnico Grafica e Comunicazione
 
Tecnico
"Grafica e Comunicazione"
produzioni tessili e sartoriali
 
Professionale
Produzioni Tessili e Sartoriali
 

Professionale Gestione Aziendale

Professionale
Servizi Commerciali
Cl@ssi 2.0
Liceo Musicale
 
 Liceo Musicale e Coreutico
AREA STUDENTI AREA GENITORI AREA DOCENTI

Studenti qualificati.....

Attestati di qualifica per gli alunni del Polo Bianciardi
Lunedì 7 maggio la consegna per 58 studenti del Professionale

Una tappa importante nel percorso di formazione professionale degli studenti. Un documento che specifica le competenze acquisite e non le valutazioni, descrivendo con termini concreti cosa sanno fare effettivamente gli alunni, per questo sempre più apprezzato nel mondo del lavoro in quanto risulta più chiaro ed esauriente per le aziende. Stiamo parlando dell’attestato di qualifica professionale dell’Istituto Professionale Servizi Commerciali “Grafico Multimedia” e “Attività di Segreteria e Accoglienza” che rientra nei percorsi di Istruzione e Formazione (IeFP) sostenuti e finanziati dalla Regione Toscana e che corrisponde al 3° livello del Quadro europeo delle qualifiche. Lunedì 7 maggio nell’aula magna del Polo Bianciardi di Grosseto hanno ricevuto questo importante attestato 58 studenti ai quali vanno le congratulazioni dei docenti e del Dirigente scolastico Daniela Giovannini. Il diploma di qualifica professionale è rilasciato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in sussidiarietà con le Regioni, tramite le Istituzioni scolastiche autonome. Nel diploma si certifica il superamento dell'esame con l'indicazione dello specifico indirizzo seguito, il profilo professionale, la durata del corso e le aree di attività apprese nei tre anni di studio. Il diploma di qualifica triennale si consegue con il superamento di un esame finale, predisposto e gestito dalla scuola di appartenenza. La votazione è espressa in centesimi, ed è determinata dalla somma di varie componenti: la media dei voti riportati durante i tre anni, tradotta in centesimi, l'esito delle prove strutturate, sostenute dagli allievi alla fine del terzo anno, l'esito delle prove d'esame. L'esame è superato se il candidato consegue il punteggio complessivo di almeno 60 punti. Il diploma di qualifica professionale consente la continuazione degli studi nel biennio postqualifica degli istituti professionali di Stato ai fini del conseguimento del diploma conclusivo degli studi secondari, l'iscrizione negli elenchi dei servizi per l'impiego e la partecipazione ai concorsi pubblici nei quali è richiesto il possesso di questo tipo di diploma.

Secondo appuntamento con #mugr in Piazza De Maria

MUGR

Sabato 12 maggio dalle ore 7.30 alle 24 ritorna il mercatino del Polo Bianciardi

Secondo ed ultimo appuntamento, per questo anno scolastico, con il #mugr, il Mercatino dell’Usato, realizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore Polo Bianciardi, con l’indirizzo di studio “Tecnico della Grafica e Comunicazione”. Dopo il successo dell’edizione natalizia, sabato 12 maggio le classi 1A, 1B, 2A e 3A T.G., con il prezioso supporto del professor Michele Ranieri, saranno di nuovo in Piazza De Maria con orario no-stop dalle ore 7.30 alle ore 24.00 per promuovere la cultura del riuso e del riciclo per la salvaguardia dell’ambiente, ma anche la solidarietà e il senso civico. La realizzazione del mercatino è stata infatti accompagnata durante l’anno scolastico da alcune lezioni sulla salvaguardia dell’ambiente che ci circonda, nell’ottica della riduzione dell’impatto ambientale nocivo dell’uomo sull’ambiente. Sabato saranno allestite, nella piazza antistante la sede centrale del Bianciardi, circa 30 postazioni che ospiteranno privati (selezionati tramite il gruppo Facebook “Mercatino Usato Grosseto”), e associazioni e Onlus di alto valore sociale, tra cui l’Associazione italiana persone down di Grosseto e la Onlus Teranga-odv che raccoglie fondi e generi di prima necessità per bambini del Senegal. Tra gli impegni scolastici dell’ultimo mese di scuola, il #mugr sarà un’ottima occasione per gli studenti per creare legami importanti con il territorio in cui vivono offrendo la loro generosa opera di volontariato.

“Maremma: Festa della tradizione”

Il 31454163 2071361389815487 8858192041291511055 nLiceo Artistico “Bianciardi” tra i protagonisti della grande kermesse “Maremma: Festa della tradizione” che si è tenuta  a Grosseto, al Teatro degli Industri, sabato 28 aprile u.s.. Al Liceo artistico è stata infatti affidata dagli organizzatori la cornice artistica dell’evento, tra arti figurative e new-media. La scenografia, ispirata alle bellezze della Maremma, è stata infatti disegnata dagli studenti appositamente per l’occasione, sotto la guida esperta del professor Govi, mentre a due studenti della classe 4°, Diego Romanacci e Riccardo Bruni, è stata affidata l’animazione multimediale.  Diego è un Instagram-influencer che conta ormai più di 25000 follower, e con la sua arte e il suo umorismo “British” darà un taglio “social” alla manifestazione,  mentre Riccardo è un fotografo in erba: tra i banchi di scuola è nata la loro sinergia artistica che hanno presentato al Teatro degli Industri. La tradizione orale più antica della Maremma, che è storia e memoria, narrata da cantastorie, cantori popolari, poeti estemporanei, gruppi della tradizione -e perfino da un giovane rap- provenienti da tutta la provincia, si è intrecciata  così, grazie al Liceo Artistico Bianciardi, con l’arte figurativa contemporanea di Govi e con le nuove forme di comunicazione video di Romanacci e Bruni.

Di seguito i video presentati durante l'evento:
3 1 2 1 4

Una goccia, un videogioco, una vita

Alla 2 BTG del Polo Bianciardi menzione speciale per il progetto Acquamia di Acquedotto del Fiora

2TG Bianciardi 1Menzione speciale per i ragazzi della 2° B Tecnico della grafica e comunicazione dell’Istituto Polo Bianciardi nell’ambito del concorso  "Acquamia - Cambiamenti climatici e disponibilità idrica" promosso da Acquedotto del Fiora. L’obiettivo del progetto, all’interno di un percorso finalizzato allo sviluppo di una consapevolezza e di una conoscenza del proprio territorio e del ciclo dell’acqua, era la creazione un bozzetto sul tema dei cambiamenti climatici e dei conseguenti impatti naturali e culturali allo scopo di favorire l’acquisizione della cultura dell’acqua, intesa come sviluppo della consapevolezza e della conoscenza delle ripercussioni che le attività antropiche hanno sulla risorsa idrica. Gli studenti di 2°B TG hanno trattato con estrema sensibilità e creatività i temi della sostenibilità ambientale e della tutela della risorsa idrica, seguiti dal professore di scienze della terra e biologia, Cosimo Postiglione, che ha messo in agenda diversi appuntamenti finalizzati agli importanti obiettivi del progetto.2TG Bianciardi 2 Uno dei più riusciti è stata la realizzazione del video "One drop, One life", che riassume con ironia e fantasia il percorso di una goccia d'acqua, che è stato presentato lo scorso 21 marzo in occasione della "Giornata mondiale dell’acqua" dedicata quest'anno a "Nature for water” alla presenza di tutte le classi coinvolte nel progetto. Grazie al video e al bozzetto dal titolo “Lo spreco genera Mostri” la classe si è inoltre meritata la “menzione speciale” su 12 classi partecipanti, distribuite sul territorio delle province di Siena e di Grosseto. I ragazzi del Polo Bianciardi sono stati scelti quindi per realizzare un murales nel capoluogo maremmano - sempre tra gli obiettivi di Acquedotto del Fiora - per recuperare una facciata di un edificio che si trasformerà in oggetto di comunicazione, specchio della sensibilità acquisita dagli studenti sulla risorsa idrica e invito per la collettività a tutelare un bene prezioso come l'acqua. Aspettiamo la realizzazione del murales "Lo spreco genera mostri”: un piccolo progetto “di oggi” che pone le basi per un grande cambiamento per la città di domani. Dall’istituto Bianciardi vanno i complimenti ai ragazzi e all’insegnante Postiglione.

Pubblicazione nuovo CODICE DISCIPLINARE ART. 13 CCNL 2016/2018

Si comunica che ai sensi dell’art. 13 del CCNL RELATIVO AL PERSONALE COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA TRIENNIO 2016-2018, si pubblica in data odierna nella sezione “Amministrazione Trasparente - Disposizioni generali - Atti generali” del Sito WEB dell’Istituto il Nuovo Codice Disciplinare, siglato in data 19/04/2018.

Un finale di alternanza tutto Beethoveniano!

La classe 4 e 5 del liceo musicale del Polo Bianciardi per il primo anno ha svolto attività di alternanza S/L presso l’orchestra Sinfonica Città di Grosseto. Con il direttore   M Massimo Merone, hanno effettuato durante il fermo didattico ben 28 ore di attività orchestrale, cimentandosi nell’Ouverture da Egmont, arrangiat a per l’occasione per gli strumenti presenti. Questa attività si è conclusa con una bellissima esecuzione all’interno del 7’ concerto della 7’ Stagione Musicale “La voce di ogni strumento” diretta dal M Gloria Mazzi, lo scorso 15 Aprile davanti ad un pubblico di 1000 persone, in apertura della serata prima dell’esecuzione della grandiosa Sinfonia n 9 di Beethoven. Sempre nella stessa giornata si è conclusa l’attività di stage della classe 3, in alternanza presso la stagione musicale, con il Comune di Grosseto assessorato alla cultura.  La classe è stata seguita dal tutor aziendale Olga Ciaramella, che ringraziamo, ha seguito le attività che si svolgono nell’organizzazione e gestione di una stagione musicale. Tutte le attività di alternanza del liceo musicale svolte in questo anno sono state coordinate dalla Prof.ssa Patrizia Varone, e dai referenti delle tre classi: prof.ssa Jana Teresa Hildebrandt, prof.saa Gloria Mazzi e prof Alessio Cercignani.

Il Liceo Artistico "Bianciardi" è pronto per la Festa delle tradizioni della Maremma

Appuntamento sabato 28 aprile al Teatro degli Industri
Ci sarà anche il Liceo Artistico "Bianciardi" tra i protagonisti della grande kermesse “Maremma: Festa della tradizione” che si terrà a Grosseto, al Teatro degli Industri, sabato 28 aprile, alle 9:30 - per le scuole - e alle 20:45, per tutta la popolazione. A questa speciale scuola che si occupa del percorso formativo artistico di tanti giovani da quasi 35 anni, è stata affidata dagli organizzatori la cornice artistica dell'evento, tra arti figurative e new-media, all'interno della quale si svolgerà la maratona di artisti che interpreteranno le arti e la tradizione maremmane. La scenografia, ispirata alle bellezze della Maremma, è stata infatti disegnata dagli studenti appositamente per l’occasione, sotto la guida esperta del professor Govi, mentre a due studenti della classe 4°, Diego Romanacci e Riccardo Bruni, è stata affidata l'animazione multimediale.  Diego è un Instagram-influencer che conta ormai più di 25000 follower, e con la sua arte e il suo umorismo "British" darà un taglio "social" alla manifestazione, mentre Riccardo è un fotografo in erba: tra i banchi di scuola è nata la loro sinergia artistica che presenteranno al Teatro degli Industri. La tradizione orale più antica della Maremma, che è storia e memoria, narrata da cantastorie, cantori popolari, poeti estemporanei, gruppi della tradizione -e perfino da un giovane rap- provenienti da tutta la provincia, si intreccerà così, grazie al Liceo Artistico Bianciardi, con l'arte figurativa contemporanea di Govi e con le nuove forme di comunicazione video di Romanacci e Bruni. Lo scopo dell'evento, nelle parole degli organizzatori (Comune di Grosseto in partnership con la Proloco e Teatri Grosseto) è proprio far conoscere e far rivivere le usanze legate al folklore locale, mettendo insieme espressioni canore antiche e moderne: ecco allora che il coinvolgimento di giovani studenti di arte sarà proprio il valore aggiunto della manifestazione.

In evidenza:

 

09.07.2018: pubblicata comunicazione interna n.  290: trasmissione ipotesi di CCNI Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie 2018/2019

 

06.07.2018: pubblicata comunicazione interna n.  289: Progetto “Parrucchiere unisex” Codice 158075 - POR FSE TOSCANA 2014-2020  “Giovanisì”

 

06.07.2018: pubblicata comunicazione interna n. 288: giudizio sospeso agosto 2018. Calendario prove.

Registro elettronico: GENITORI

registro elettronico2

Quaderno elettronico: studenti

quaderno elettronico-nuovo

Registro elettronico: DOCENTI

registro elettronico2